Sicurezza stradale: multe e controlli tra Baraccola, Piano e Stazione

Complessivamente dieci gli automobilisti "pizzicati", che verseranno nelle casse dell'Erario circa 2500 euro e si vedranno decurtare, in totale, una trentina di punti sulla patente

Questa volta nel mirino delle "pantere" sono finiti gli automobilisti indisciplinati “pizzicati” nelle zone della Baraccola, Piano San Lazzaro e Stazione centrale.

Una decina di persone, la maggior parte residenti nell'anconetano, tutti uomini, sono state multate per non essersi fermate al semaforo rosso o ad un attraversamento pedonale, per aver guidato facendo uso del telefonino, senza cinture di sicurezza o senza assicurazione, per aver percorso ad alta velocità una strada urbana, per aver sorpassato in curva o per non essersi fermati all'alt della Polizia e altre infrazioni al codice della strada.
Complessivamente i dieci automobilisti multati verseranno nelle casse dell'Erario circa 2500 euro e si vedranno decurtare, in totale,  una trentina di punti sulla patente.

Uno di loro, un palermitano di 28 anni, è stato anche denunciato per guida in stato di ebbrezza. Il giovane, fermato in Via I° Maggio durante un posto di controllo, è stato trovato in stato di ebbrezza certificato dal test  alcolemico (1,5 g/l di alcool nel sangue).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento