Cronaca

Senigallia: controlli a tappeto, tre persone espulse dal territorio

Proseguono i servizi effettuati dal personale del Commissariato di Senigallia soprattutto durante le ore serali, nelle aree in cui si trovano le case attualmente non agibili in conseguenza dell'alluvione

Proseguono i servizi di controllo straordinari effettuati, su disposizione del Questore di Ancona, dal personale del Commissariato di Senigallia, con l’ausilio del personale del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, giunto a Senigallia anche per  l’intensificazione dei servizi, soprattutto durante le ore serali, nelle aree in cui si trovano le case ancora non agibili in conseguenza dell’alluvione.

I servizi hanno consentito di controllare oltre 180 persone, tra cittadini italiani e stranieri, e circa 125 veicoli. Sono stati intensificati i controlli alle persone sottoposte a misure cautelari o sorvegliate speciali presenti in città.

Nel corso del pattugliamento nelle vie del centro i poliziotti hanno sottoposto a controllo tre cittadini romeni, di etnia Rom, che alla vista degli agenti hanno tentato di fuggire. I tre venivano identificati per C.B. di anni 25, T.F. di anni 30 e D.A. di anni 35, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio, per i quali erano già stati allontanati da varie località italiane con divieto di farvi ritorno ( Assisi, Bastia Umbra, Falconara). I tre sono stati condotti presso gli Uffici del Commissariato, dove si è proceduto per l’allontanamento anche dal territorio del comune di Senigallia.

Effettuati anche mirati controlli antidroga, nel corso dei quali è stato rintracciato un 30enne di Senigallia trovato in possesso di poco meno di 1 gr di hashish, segnalato alla Prefettura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: controlli a tappeto, tre persone espulse dal territorio

AnconaToday è in caricamento