Senigallia, controlli anti prostituzione su strada: fermate 14 donne sulla statale adriatica

Le attività, svolte in collaborazione con associazioni umanitarie come Free Woman, oltre a contrastare il favoreggiamento, lo sfruttamento ed eventuali forme di tratta, servono a tutelare le singole donne che, in alcuni casi, sono costrette a prostituirsi

Nell'ambito delle attività di contrasto al fenomeno della prostituzione su strada, la scorsa notte personale del Commissariato di Senigallia è stato impegnato in una servizio che ha visto controllate 14 donne lungo la statale adriatica, versante Nord e sud.

Tutte sono risultate essere di nazionalità comunitaria, alcune di esse con precedenti penali sia in materia di stupefacenti che per possesso di strumenti atti ad offendere. Alcune sono state condotte in Ufficio per accertamenti sull’identità ed atti di polizia giudiziaria. Una di esse, una romena di 34 anni residente nel capoluogo, è stata denunciata in quanto inottemperante al foglio di via dal territorio di Senigallia emesso dal Questore di Ancona.

Nel corso dei servizi di controllo inoltre sono stati identificati circa quindici soggetti  che, in varie modalità, sono stati visti intrattenersi con le donne.

“Tali servizi – comunicano dal Commissariato – rientrano in un più ampio piano di contrasto predisposto dal Questore di Ancona e diretto a rispondere in modo efficace al fenomeno dello sfruttamento delle donne ma anche alle segnalazioni giunte da più parti, cittadini e operatori commerciali, che lamentano la presenza di donne che, in abiti succinti, in zone immediatamente esterne al centro cittadino, attirano l'attenzione dei passanti.
Queste attività di controllo, che tra l'altro vedono impegnate anche associazioni umanitarie come Free Woman, hanno non solo la finalità di contrastare il fenomeno illegale del favoreggiamento o dello sfruttamento, nonché eventuali forme di tratta, ma anche di tutelare quegli aspetti della sicurezza ed incolumità delle singole donne che, in alcuni casi, sono costrette a prostituirsi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento