Cronaca

Senigallia: controlli sul territorio contro furti, droga e prostituzione

Oltre 210 persone e 130 autovetture. Un senigalliese è stato denunciato per sostituzione di persona. Controllati anche i "punti caldi" dello spaccio, come i giardini Anna Frank o la zona della stazione ferroviaria

Nell’ambito dei servizi di intensificazione del controllo del territorio, disposti dal Questore di Ancona, dott. Cecere, anche in relazione all’incremento di presenze turistiche in vista della bella stagione, gli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia, diretti dal dott. Agostino Licari, sono stati impegnati, assieme ad altri reparti speciali della Polizia di Stato, in una vasta serie di controlli. Ecco i risultati:

CONTROLLO DEL TERRITORIO.  Non soltanto il centro cittadino, ma anche le località circostanti come Marzocca, Cesano, le aree artigianali e commerciali della zona.
Per rendere più efficaci le attività di controllo sono stati impiegati anche agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia.
Nel corso dei servizi sono state sottoposte a controllo oltre 210 persone e 130 autovetture ed  elevate alcune  contravvenzioni al Codice della Strada.
Denunciato per sostituzione di persona, un senigalliese di 44 anni, che dopo essere stato fermato per un controllo senza patente ha presentato in Commissariato quella del fratello (perché la sua era scaduta e non avrebbe potuto circolare) sperando di ingannare gli agenti.
Rintracciato e segnalato anche un cittadino cinese residente nella periferia di Senigallia resosi autori di maltrattamenti e violenze in famiglia.

PROSTITUZIONE. I controlli hanno anche riguardato il fenomeno della prostituzione su strada: gli agenti hanno identificato dieci ragazze.
 
SERVIZI ANTIDROGA. Controlli accurati anche nei “punti caldi” dello spaccio, come i giardini Anna Frank e nei giardini intorno alla Rocca, nonché nella zona della stazione ferroviaria.
In occasione di un controllo effettuato in piena notte nella zona circostante il palasport di Senigallia sono stati controllati cinque giovani. Tra questi, un minorenne, di origini pesaresi, è stato trovato in possesso di circa 10 grammi di marijuana suddivisa in varie dosi , pronta per essere ceduta. Il giovane è stato affidato ai propri genitori ed è stato segnalato alla Procura dei minorenni di Ancona per i provvedimenti del caso.
Proprio in prossimità della Stazione ferroviaria è stato invece controllato un cittadino rumeno, C.V.  di anni 41, che si aggirava con fare sospetto a bordo di un veicolo di grossa cilindrata. In questo caso l’uomo è  stato fermato e dal controllo è emerso che era in possesso di circa mezzo grammo di cocaina purissima per il cui possesso è stato segnalato per i provvedimenti amministrativi consequenziali.
 
CONTROLLI ESERCIZI PUBBLICI. Sono stati effettuati alcuni controlli nei locali pubblici segnalati dalla cittadinanza perché frequentati da persone sospette o pregiudicate. In particolare alcuni controlli hanno riguardato esercizi tipo bar, sale scommesse e le sale slot al fine di accertare la regolarità dello svolgimento dell’attività commerciali, con particolare riferimento al divieto di accesso alle sale dei minorenni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: controlli sul territorio contro furti, droga e prostituzione

AnconaToday è in caricamento