Cronaca

Sicurezza sulle spiagge, riparte il progetto Mitì: per la polizia un'estate di controlli

Via al progetto di monitoraggio del litorale che vedrà impegnate tutte le forze della Questura dorica via mare, terra e cielo

Foto di repertorio

Controlli della polizia sulle spiagge, riparte il progetto Mitì 4, voluto dal questore Giancarlo Pallini in concomitanza del notevole incremento del flusso turistico lungo il litorale. Il progetto nasce dalla convinzione che il controllo integrato del territorio via terra e via mare non è utopia ma una affermata e comprovata realtà, un nuovo modo di concepire l'attività di prevenzione e repressione della Polizia di Stato. Un progetto che richiede pazienza, convinzione, attesa, coraggio e passione.

Ci si attendono sicuri e positivi riscontri a lungo termine, in maniera proficua e duratura. Controllo integrato perché verrà fatto dalle Volanti della Questura e dal personale dei Commissariati, dai Cinofili, dalle moto d'acqua “Manta”, dalla Polizia Stradale e all'occorrenza dal personale della Squadra Mobile. I risultati saranno vagliati anche dal personale della Divisione Amministrativa e dalla Divisione Anticrimine per quanto di loro specifica competenza. Nel progetto saranno coinvolte anche le Polizie Municipali. Naturalmente ci saranno occhi anche dall'alto con l’elicottero. Il progetto partirà domani e andrà avanti fino alla fine di agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza sulle spiagge, riparte il progetto Mitì: per la polizia un'estate di controlli

AnconaToday è in caricamento