Emergenza coronavirus, violare le norme restrittive da oggi potrà costare da 400 a 3000 euro

L'ultimo decreto emesso dal Governo prevede sanzioni amministrative da 400 a 3000 euro

I controlli della polizia

ANCONA - Proseguono i controlli della Polizia locale sulle strade di Ancona. Da oggi vengono meno le denunce ma l'ultimo decreto emesso dal Governo, pubblicato questa mattina in Gazzetta Ufficiale e da oggi in vigore, prevede sanzioni amministrative da 400 a 3000 euro per chi viola le norme restrittive poste a tutela della collettività e contro la diffusione del Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa oggi gli agenti hanno controllato 92 auto, 44 attività commerciali e 9 pedoni. Nessuna irregolarità rilevata e nessuna sanzione elevata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento