Emergenza coronavirus, violare le norme restrittive da oggi potrà costare da 400 a 3000 euro

L'ultimo decreto emesso dal Governo prevede sanzioni amministrative da 400 a 3000 euro

I controlli della polizia

ANCONA - Proseguono i controlli della Polizia locale sulle strade di Ancona. Da oggi vengono meno le denunce ma l'ultimo decreto emesso dal Governo, pubblicato questa mattina in Gazzetta Ufficiale e da oggi in vigore, prevede sanzioni amministrative da 400 a 3000 euro per chi viola le norme restrittive poste a tutela della collettività e contro la diffusione del Coronavirus.

Questa oggi gli agenti hanno controllato 92 auto, 44 attività commerciali e 9 pedoni. Nessuna irregolarità rilevata e nessuna sanzione elevata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento