Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Piano / Corso Carlo Alberto

Sicurezza: controlli a tappeto della polizia in centro, Archi e Stazione

Gli agenti delle Volanti hanno pattugliato alcune delle zone più sensibili: espulso un clandestino, recuperato uno scooter rubato e multato un ubriaco molesto. Controllate in tutto una sessantina di persone

Corso Carlo Alberto

Continua l'attività di controllo del territorio da parte dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Ancona diretto dal Vicequestore Cinzia Nicolini.
Una sessantina di persone sono state controllate dagli uomini delle Volanti nelle zone "calde" del Piano San Lazzaro, Archi e Stazione con l'ausilio di Unità Cinofile, Poliziotti di Quartiere e Militari dell'Esercito Italiano.
 
PIANO. Nel corso di un controllo in Piazza D'Armi, un tunisino clandestino di 34 anni, pregiudicato per stupefacenti e reati contro il patrimonio, è stato accompagnato in Questura ove è stato sottoposto ad espulsione e conseguente allontanamento presso un centro di identificazione  da dove verrà poi definitivamente espulso dal territorio italiano. Nel tardo pomeriggio di ieri, inoltre, in C.so C. Alberto, gli Agenti hanno proceduto all'identificazione ed alla sanzione amministrativa nei confronti di un ganese di 40 anni che, in evidente stato di ebbrezza alcolica, infastidiva i passanti. L'uomo è stato poi accompagnato presso l'ospedale Umberto I° per le cure del caso.
 
VIA DEL FORNETTO. Questa notte, in Via del Fornetto, gli Agenti hanno notato uno scooter Honda 150 parcheggiato lungo la strada. Da un più approfondito controllo hanno scoperto che il motociclo era stato rubato il 22 ottobre scorso a Senigallia. Il mezzo è stato recuperato per la restituzione al proprietario, un senigalliese di 59 anni.
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: controlli a tappeto della polizia in centro, Archi e Stazione

AnconaToday è in caricamento