Cronaca

Osimo: controlli intensificati per le feste, particolare attenzione ai "botti"

Identificate e controllate 290 persone, otto denunciati. I servizi proseguiranno anche nei giorni a seguire, con una particolare attenzione alle rivendite e alla detenzione di materiale pirotecnico

Proseguono le attività di controllo e prevenzione dei reati del personale del Commissariato di Osimo, diretto dal Vice Questore Mariella Pangrazi, intensificate in occasione delle festività natalizie come disposto dal Questore di Ancona.

Gli agenti hanno effettuato 43 verifiche presso bar, armerie, esercizi di compro oro, sale giochi, rivendite di materiale pirotecnico ed altre attività. Durante i controlli sono state identificate 290 persone e ispezionate numerose auto, nonché eseguite alcune perquisizioni, contestate 10 contravvenzioni al codice della strada ed elevate 3 sanzioni ad esercizi pubblici per non aver rispettato le prescrizioni imposte loro dalla licenza concessa dall’Autorità di Pubblica Sicurezza.
Inoltre sono state fermate e denunciate tre persone, di cui due cittadini extracomunitari per i reati inerenti gli obblighi di soggiorno sul territorio italiano e di resistenza a Pubblico Ufficiale.

L’operazione -effettuata nell’arco di alcuni giorni, durante i quali sono stati eseguiti numerosi interventi a richiesta del cittadino ed effettuati 36 controlli di Polizia a soggetti sottoposti a misure di prevenzione - ha permesso altresì di denunciare altre cinque persone per diverse tipologie di reato, in particolare lesioni, minacce, danneggiamento ed inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.

I servizi proseguiranno anche nei giorni a seguire, con una particolare attenzione alle rivendite e alla detenzione di materiale pirotecnico, per reprimere eventuali illeciti e prevenire incidenti ed abusi nella vendita e l’utilizzo anche da parte di minori di materiale esplodente illegale.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo: controlli intensificati per le feste, particolare attenzione ai "botti"

AnconaToday è in caricamento