Cronaca

Nasconde cacciaviti sotto i vestiti: denunciato un 35enne

I carabinieri lo hanno fermato mentre passeggiava per le vie del centro storico. Non ha saputo dare una spiegazione del perché avesse quegli arnesi

Foto di repertorio

Controlli per un'estate sicura. I carabinieri della Compagnia di Osimo ieri hanno pattugliato le strade più trafficate come la Statale 16, la Provinciale 3 in Val Musone, nonché i territori di Castelfidardo e dintorni. Proprio nella città della fisarmonica è stato denunciato un uomo. 

Si tratta di un 35enne di origini tunisine che camminava in centro storico portando con sé due cacciaviti. I militari lo hanno scoperto dopo la perquisizione e lui non ha saputo giustificare come mai nascondesse quegli attrezzi. Per questo è stato denunciato di "possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli". 

Nei guai anche un cittadino di origine albanese fermato alla guida di un furgoncino nella periferia di Osimo. L'uomo non solo era visibilmente alterato ma si è rifiutato anche di sottoporsi all'alcol test. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde cacciaviti sotto i vestiti: denunciato un 35enne

AnconaToday è in caricamento