Controlli al mercato abusivo, blitz degli agenti con i cani antidroga: tre espulsi

Cani antidroga al guinzaglio, i poliziotti hanno controllato le zone più nevralgiche della città ed in particolare il mercato di piazza d'Armi

Controlli a tappeto nelle ultime ore da parte degli agenti della Polizia di Ancona. Le Volanti si sono fermate nei punti più nevralgici della città per contrastare venditori e parcheggiatori abusivi e spacciatori. Gli agenti, con cani antidroga al guinzaglio, si sono fermati anche in piazza d'Armi dove hanno controllato ed identificato decine di stranieri. Tre di loro, tutti tunisini tra i 28 ed i 43 anni, sono stati accompagnati ai centri di identificazione per poi essere espulsi dal territorio. 

Sono in tanti infatti i venditori abusivi che riempono ogni giorno le vie del Piano, in particolare nei giorni di mercato dove l'afflusso di potenziali clienti diventa un'occasione ghiotta per concludere degli affari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento