Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Archi: carne, pesce e trippa nel congelatore (spento), sequestrato un quintale di cibo

Una task force composta da squadre del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, della Questura e del Servizio Alimenti dell'Asur Marche ha controllato alcuni locali nelle zone della Stazione, Piano e Archi

Ieri sera e fino a tarda notte, una trentina di Poliziotti hanno effettuato controlli tra Ancona e Falconara. Una task force posta in campo dal Questore di Ancona, comandata dal V.Q.A. Cinzia Nicolini e composta da 4 squadre del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, 5 squadre della Questura ed una squadra di Ispettori del Servizio Alimenti dell'Asur Marche Area Vasta 2, ha setacciato il territorio.
Nel capoluogo dorico sono stati controllati alcuni locali pubblici nelle zone della Stazione di Ancona, Piano San Lazzaro e Archi.

Il titolare di un esercizio pubblico cinese è stato denunciato in stato di libertà per le violazioni previste dalle norme antincendio. Infatti presso il suo locale i due estintori erano privi di manutenzione e non facilmente accessibili. Il locale è stato anche sanzionato per la mancanza di attrezzature e procedure idonee per il congelamento di prodotti alimentari.
 
Un negozio di generi alimentari degli Archi, all'interno del quale sono stati trovati due cittadini clandestini nord africani di 28 e 31 anni, è stato accuratamente controllato e sanzionato per la mancanza di tracciabilità dei prodotti alimentari e l'assoluta assenza delle più elementari norme di conservazione dei cibi. Sequestrato e posto sotto vincolo di blocco ufficiale sanitario più di un quintale di prodotti di carne, pesce e trippa, contenuti in un congelatore trovato spento. Sul locale sono ancora in corso  accertamenti da parte del Servizio Alimenti dell'Asur Marche.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Archi: carne, pesce e trippa nel congelatore (spento), sequestrato un quintale di cibo

AnconaToday è in caricamento