Va dalla polizia per chiedere la residenza, ma non ha il permesso di soggiorno

L'uomo non è stato in grado di esibire il permesso di soggiorno, per cui è stato accompagnato alla questura di Ancona per i rilievi foto segnaletici.

foto di repertorio

FALCONARA - Gli agenti della polizia locale di Falconara sono stati impegnati nei controlli sulla regolarità in Italia di un cittadino del Marocco di 32 anni, che si è presentato presso la centrale operativa della polizia locale per chiedere la residenza in città, in casa della sua compagna. L'uomo non è stato in grado di esibire il permesso di soggiorno, per cui è stato accompagnato alla questura di Ancona per i rilievi foto segnaletici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato gli agenti si sono occupati di un caso analogo: una pattuglia impegnata in controlli in via De Bosis si è imbattuta in tre persone, un italiano e due pachistani, che stavano scaricando volantini da un Fiat Ducato intestato a un'azienda di Belvedere. Uno dei pachistani non aveva con sé il permesso di soggiorno: è destinatario di un provvedimento revoca del titolo autorizzativo, che ha impugnato. Anche in questo caso è scattata la segnalazione alla Questura per i controlli di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento