Senigallia, controlli antidroga: un giovane denunciato e tre persone segnalate

Durante le attività di controllo un equipaggio della Squadra Volante ha notato un ragazzo all'interno di un veicolo fermo sul bordo della strada in zona Cesanella, che si muoveva con fare sospetto

Un giovane denunciato per spaccio e tre persone segnalate: questo il bilancio dei servizi svolti dal personale del Commissariato di Polizia di Senigallia per il contrasto dell’uso di sostanze stupefacenti, soprattutto fra i giovani.

Durante le attività di controllo un equipaggio della Squadra Volante ha notato un giovane all’interno di un veicolo fermo sul bordo della strada in zona Cesanella, che si muoveva con fare sospetto. Dopo aver osservato i movimenti, gli agenti hanno deciso di sottoporre a controllo il ragazzo, un 22enne senigalliese, che sulle prime ha dichiarato ai poliziotti di attendere un amico. All’interno dell’auto, però, i poliziotti hanno trovato alcuni grammi di marijuana già suddivisa in dosi. Il giovane è stato quindi denunciato detenzione ai fini di spaccio.

Sempre nel corso degli stessi servizi sono state segnalate alla Prefettura come assuntori di sostanza stupefacente altre tre persone, fra cui un minore, trovato in possesso di una dose di marijuana e affidato ai genitori. Segnalati anche altri due giovani, uno dei quali un senigalliese di anni 35, noto per problemi di tossicodipendenza, trovato con oltre 5 gr. di eroina; ed un giovane 19enne, residente nell’ascolano, in possesso di alcuni grammi di marijuana suddivisa in dosi, dichiarata essere per uso personale.

I servizi di contrasto all’uso di sostanze stupefacenti proseguiranno durante tutto il periodo delle festività natalizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento