Guida ubriaco, i poliziotti lo fermano e lui pensa siano vestiti da agenti per il carnevale

Subito fermato, il conducente ha subito mostrato i sintomi dell'ubriachezza, iniziando a ridere alle domande che gli venivano formulate dai poliziotti

ANCONA - Ha dell'incredibile quanto accaduto nella notte tra le strade del capoluogo. Intorno le 2, gli agenti delle Volanti della Questura dorica, hanno fermato in via Macerata il conducente di un'auto che viaggiava zigzagando e ad alta velocità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito fermato, il conducente ha subito mostrato i sintomi dell'ubriachezza, iniziando a ridere alle domande che gli venivano formulate dai poliziotti, forse pensando ad uno scherzo di carnevale
Anche durante la prova con l'etilometro l'uomo non è riuscito a fermare la particolare ed irrefrenabile ilarità che, però, col passare dei minuti è scemata sempre più soprattutto quando è stato costretto a consegnare la patente di guida agli agenti e l'autovettura, non di sua proprietà, ad un parente. Il 38enne anconetano, già recidivo per lo stesso reato, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza visto che l'alcol test ha mostrato un tasso alcolemico 4 volte oltre il limite consentito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

  • Party abusivo al porto, in consolle c'era pure il Dj: ora sono guai per il titolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento