Cronaca Centro storico / Corso Giuseppe Garibaldi

Corso Garibaldi: scattano i controlli per il carico/scarico

Hanno preso il via questa mattina i controlli disposti dal Comune di Ancona per le operazioni di carico e scarico lungo Corso Garibaldi. Paolini propone di estendere il permesso anche all'area pedonalizzata

Ancona, Corso Garibaldi

Come annunciato la scorsa settimana ha preso il via questa mattina l’intervento di sensibilizzazione voluto dal Comune di Ancona per il rispetto alla regolamentazione del carico e scarico lungo Corso Garibaldi.  Lungo il corso principale è infatti vietato salire dal porto verso piazza Cavour, si può solo scendere in direzione dello scalo (senso unico).  
Per verificare che le operazioni di carico e scarico vengano effettuate nella fascia oraria prevista (7,30-10,30) nei tratti e nelle direzioni consentiti, avvisa il Comune, gli agenti della Polizia municipale effettueranno controlli assidui da oggi in avanti.

Non sono state comminate sanzioni finora- spiega l’assessore al Traffico e alla Polizia municipale, Roberto Signorini- ma è opportuno che le regole vengano ribadite e rispettate”.  Il Comandante della Polizia municipale, Guido Paolini, ha inviato all’assessore Signorini la proposta di estendere all’intero corso Garibaldi, inclusa l’area pedonalizzata 24 ore su 24 che va da via Marsala a via Leopardi , il permesso di carico e scarico dalle 7,30 alle 10,30. Stessa richiesta per la parte bassa del parallelo Corso Mazzini. L’Amministrazione valuterà se mantenere quest’area così com’è o omologarla alle altre.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Garibaldi: scattano i controlli per il carico/scarico

AnconaToday è in caricamento