Carabinieri, un anno di controlli: 160 patenti ritirate e 49 veicoli sequestrati

Sono proseguiti per tutto il 2018 i controlli sul territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ancona. Questo il bilancio dell'anno appena trascorso

Oltre 58mila mezzi e 81mila persone controllate, 816 incidenti di cui 10 mortali. Sono questi alcuni dati del bilancio stilato dal Comando Provinciale dei Carabinieri, riguardo l'anno appena trascorso. Nel 2018 infatti sono proseguiti senza soluzione di continuità i controlli da parte dei militari su tutto il nostro territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, si legge in una nota, sono state sanzionate 170 persone per guida in stato d'ebbrezza con 162 patenti ritirate e 49 veicoli sequestrati. Sono 18 invece le persone trovate con un tasso alcolemico superiore a tra 0,5 e 0,8G/L e sanzionati solo amministrativamente. 75 quelli tra 0,8 e 1,5G/L e 77 con un tasso alcolemico oltre l'1,5G/L. Questi ultimi casi sono stati tutti sanzionati penalmente. Per quanto riguarda la guida in stato di alterazione psicofisica dovuta all'assunzione di droghe sono state sanzionate penalmente 36 persone con pari patenti ritirate e 13 veicoli sequestrati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento