rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Senigallia

I macchinari non sono sicuri, chiuso un laboratorio tessile

Attività sospesa per l'azienda finita nei controlli interforze di carabinieri, polizia e guardia di finanza

SENIGALLIA – Controlli ad un laboratorio tessile, i macchinari non erano sicuri e i carabinieri hanno fatto sospendere l'attività. Si tratta di un laboratori gestito da cinesi, lungo la strada della Bruciata. Le verifiche risalgono a ieri e sono state messe in campo durante un controllo interforze: carabinieri, polizia locale, guardia di finanza, ispettorato del lavoro. Nel laboratorio sono emerse numerose irregolarità riguardanti la sicurezza dei lavoratori, motivo per cui il responsabile dell’azienda è stato denunciato ed è stata sospesa l’attività lavorativa. I lavoratori non potranno accedere nel laboratorio tessile ed usare i macchinari fino  a che non saranno sanate le criticità riscontrate. Ulteriori accertamenti sono in corso su altri aspetti riscontrati durante il controllo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I macchinari non sono sicuri, chiuso un laboratorio tessile

AnconaToday è in caricamento