Sballo del sabato sera, blitz dei carabinieri: giovani nei guai per l'alcol e la droga

Controlli alla stazione e sulle navette per le discoteche: 5 ragazzi segnalati alla Prefettura, per altri minorenni, sorpresi a ubriacarsi, sono stati convocati i genitori

Controlli dei carabinieri a Senigallia

Controlli contro lo sballo del sabato sera da parte dei carabinieri di Senigallia: nei guai 5 giovani trovati in possesso di stupefacente. Altri minorenni, sorpresi a bere alcol, si sono visti arrivare i genitori, convocati dai militari.

L’attività è cominciata attorno alle 21,30 nei pressi della stazione, dei giardini Morandi e della Rocca Roveresca e sono proseguiti fino alle 3 del mattino. I carabinieri hanno attenzionato anche le navette che conducono i ragazzi alla discoteca Mamamia. Grazie anche all’ausilio di due unità cinofile antidroga di Pesaro, i militari hanno identificato 5 ragazzi, tra i 17 e i 24 anni, alcuni di Senigallia, altri provenienti dal Pesarese e da Ancona: tutti sono stati trovati in possesso di dosi di hashish e marijuana per uso personale. La droga è stata sequestrata, loro segnalati alla Prefettura come assuntori e ora dovranno sottoporsi a un programma di disintossicazione.

In seguito i carabinieri si sono portati al Mamamia, dove hanno svolto controlli mirati nel parcheggio esterno della discoteca, ma anche nelle vie circostanti. Sono stati identificati molti giovani che all’esterno del locale si stavano ubriacando. Ai minorenni hanno sottratto l’alcool e hanno richiesto l’intervento dei genitori. I controlli antidroga verranno ripetuti nelle prossime settimane su tutto il territorio della provincia, come disposto dal Comando provinciale dei carabinieri su indicazione del prefetto Antonio D’Acunto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento