Sport per i ragazzi disagiati, arrivano i bonus del Comune: ecco come richiederli

Il Consiglio Comunale ha approvato la mozione proposta dal consigliere Pd Diego Urbisaglia. Il bando prevede contributi fino a 200 euro per le famiglie in difficoltà  

70 giovani anconetani potranno scegliere tra 21 società sportive e iscriversi anche se il bilancio familiare non lo permette. Il sussidio arriva dalle casse comunali con contributi di 100 e 200 euro a seconda del reddito Isee. Il bando per l’assegnazione dei sussidi è stato approvato dal consiglio comunale, che ha attuato la mozione proposta dal consigliere Pd Diego Urbisaglia. Il beneficio riguarda l’anno scolastico in corso, è coperto da circa 12mila euro reperiti dall’aggiustamento del bilancio comunale.

Chi ne ha diritto e cosa fare

I contributi sono riservati alle famiglie di ragazzi di età compresa tra i 6 e i 18 anni. 200 euro spettano a 30 nuclei con reddito Isee uguale o inferiore ai 5.500 euro. 100 euro spettano invece a 40 famiglie con reddito compreso tra i 5.501 euro ai 13 mila euro. Le domande, reperibili sul sito del Comune di Ancona, permettono l’accesso ai contributi fino all’esaurimento dei 70 posti disponibili. Il modulo di richiesta però non basta. Bisognerà allegare anche l’iscrizione del ragazzo a una delle 21 società sportive anconetane che hanno aderito al progetto denominato “Welfare-Sport” (elenco e modulo sono reperibili sempre sul sito web comunale). La documentazione dovrà essere consegnata on line o nella sede degli Uffici di Promozione Sociale del Comune in via della Vittoria 37 e gli incaricati valuteranno le richieste con ordine progressivo. 

«Adesso l’obiettivo è quello di fare in modo che nei prossimi bilanci sia riservato un capitolo di spesa sempre maggiore- commenta Urbisaglia- lo sport deve essere visto come un diritto e dove non può arrivare il supporto della famiglia deve esserci quello dell’ente pubblico»

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento