Cronaca

Aveva un tenore di vita troppo alto: carabinieri gli sequestrano auto e soldi

i carabinieri di Ancona hanno confiscato auto e soldi a un residente campano precedentemente coinvolto in operazioni di contrasto alla camorra e spaccio di droga

Troppa discrepanza tra il tenore di vita e il reddito dichiarato: i carabinieri di Ancona hanno confiscato una Renault Megane e 74.000 euro nel conto corrente bancario di V. D., un campano residente in provincia di Latina.

L’uomo era stato arrestato nel 2007 per 5 kg di hascisc tenuti nel garage di casa e un anno dopo era finito nuovamente in cella nell'operazione “Pole Position” della Dda e dei carabinieri, che aveva stroncato un traffico di droga facente capo ad un clan camorristico.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva un tenore di vita troppo alto: carabinieri gli sequestrano auto e soldi

AnconaToday è in caricamento