Confartigianato, le Marche dei mestieri nel racconto degli studenti

La Scuola dell'Infanzia Mengarelli di Camerano vince il Premio speciale della Confartigianato

I premiati

I bambini della Scuola dell’Infanzia Mengarelli di Camerano hanno vinto il Premio speciale “Le Marche… ovvero l’Italia che fa”, la sezione del concorso dedicata all’artigianato nell’ambito della quinta edizione de “Il Giornale della Scuola”, organizzato dall’Ordine dei Giornalisti delle Marche.

I giovanissimi allievi di Camerano hanno realizzato un DVD “Tutto sulla lana. Emozioni… tra fili, trame e colori” dove hanno spiegato la tradizione di un antico mestiere. Il Segretario Confartigianato Giorgio Cataldi e Paola Mengarelli responsabile dell’Area Comunicazione Confartigianato hanno consegnato ai giovanissimi allievi vincitori il premio, un contributo per l’acquisto di materiale didattico, alla presenza del Presidente regionale dell’Ordine dei Giornalisti Dario Gattafoni.

Il Segretario Cataldi si è complimentato con gli organizzatori e con i tanti ragazzi e le scuole che hanno partecipato con grande entusiasmo all’iniziativa. «"Le Marche… ovvero l’Italia che fa” è il tema della sezione che abbiamo patrocinato interamente dedicata al “saper fare” della nostra regione – ha spiegato il Segretario Confartigianato Giorgio Cataldi - perché le Marche sono la regione più artigiana d’Italia e perché i nostri imprenditori esprimono l’eccellenza in tanti settori, dalla moda, alla meccanica, all’agroalimentare. Abbiamo partecipato con convinzione a questa iniziativa che riteniamo di valore fondamentale perché, in un’epoca come la nostra, in cui alcuni mestieri rischiano di scomparire,  recuperarne la conoscenza proprio grazie alle nuove generazioni rappresenta un obiettivo importante».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento