Confartigianato, il nuovo responsabile sindacale è Luca Casagrande

Classe 1980 è il nuovo responsabile sindacale della Confartigianato territoriale di Ancona

Marco Pierpaoli e Luca Casagrande

ANCONA - E’ Luca Casagrande classe 1980 il nuovo responsabile sindacale della Confartigianato territoriale di Ancona (Ancona, Camerano, Numana, Sirolo, Agugliano, Chiaravalle, Falconara, Montemarciano), un territorio con oltre 3.700 imprese artigiane. Gran parte di queste aziende, si riconoscono nella nostra Associazione, è pertanto per me motivo di grande orgoglio, ha detto Luca Casagrande, poter operare in questo contesto. 

Un territorio che è cresciuto in termini di competenze, di iniziative grazie all’azione di Marco Pierpaoli attuale segretario generale di Confartigianato che per oltre 10 anni ha ricoperto l’incarico portando con l’importante gruppo dirigente,  l’Associazione ad una posizione di assoluta leadership nella rappresentanza, incarico che ora viene affidato a Casagrande. E’ per me una sfida importante, ha detto Casagrande e ringrazio per la fiducia che mi è stata accordata. La situazione congiunturale continua a non essere favorevole (nel primo trimestre di quest’anno in provincia di Ancona sono nate 164 imprese artigiane ma 319 hanno chiuso portando il numero totale delle aziende dalle 11.562 dello scorso anno alle attuali 11.348) ma Confartigianato puo’ contare sulla forza dei numeri e delle competenze per essere vicina alle aziende .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Confartigianato, ha sottolineato il presidente territoriale Paolo Longhi,  ha svolto in questi anni un ruolo molto importante  sulle politiche del territorio e sulle scelte economiche, promuovendo azioni di valorizzazione  territoriale e del tessuto produttivo. In tal senso è fondamentale che le piccole imprese dell’artigianato e del commercio siano al centro delle decisioni dei Comuni, soprattutto per quanto riguarda la fiscalità e la riduzione della burocrazia locale. Su queste tematiche voglio continuare ad operare, un ruolo che intendo esercitare al massimo del mio impegno  ha proseguito Casagrande – ascoltando gli imprenditori e facendomi portavoce delle loro esigenze.  Il Segretario Generale Marco Pierpaoli conferendo l’incarico a Luca Casagrande ha sottolineato l’ottimo lavoro svolto fino ad ora e la vicinanza sempre dimostrata  alle imprese con il massimo impegno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento