rotate-mobile
Cronaca

Apre i distributori di biglietti sui bus, intasca 1.700 euro: dipendente Conerobus nei guai

Il dipendente è stato denunciato per peculato aggravato dopo le indagini portate avanti dai poliziotti della squadra Mobile

ANCONA - Il dipendente di Conerobus ruba per 21 volte i soldi dalle macchinette distributrici di biglietti. E' questa laccusa formulata dalla procura di Ancona nei confronti di un 46enne, denunciato per peculato aggravato dopo le indagini portate avanti dai poliziotti della squadra Mobile. Secondo quanto raccolto dagli investigatori, l'uomo avrebbe rubato denaro dalle macchinette installate sulle vetture avendo la possibilità di forzarle grazie al suo incarico. Le avrebbe aperte per 21 volte con un cacciavite, senza danneggiarle, prelevando denaro di proprietà dell'azienda di trasporto. Poi chiudeva tutto, senza lasciare tracce visibili. L'uomo avrebbe sottratto a Conerobus circa 1700 euro in monete a partire da ottobre 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre i distributori di biglietti sui bus, intasca 1.700 euro: dipendente Conerobus nei guai

AnconaToday è in caricamento