rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Condannato per droga: esce dal carcere e la polizia lo rimpatria

Aveva precedenti per rapina, evasione, furto aggravato e violazioni della legge sull’immigrazione

Nei giorni scorsi un uomo di origine tunisina, già noto alle forze dell’ordine, è stato accompagnato presso il Cpr di Bari in attesa di rimpatrio. L’uomo, appena scarcerato e irregolare sul territorio nazionale, era stato condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione, con interdizione dai pubblici uffici per 5 anni, per reati relativi a violazioni della normativa sugli stupefacenti. Inoltre aveva precedenti per rapina, evasione, furto aggravato e violazioni della legge sull’immigrazione.

Il Prefetto ha emesso anche un divieto di allontanamento di un trentenne di origine polacca trovato ieri pomeriggio alla fiera della Pesca completamente ubriaco e senza documenti. L’uomo era già noto per episodi di ubriachezza molesta e violazioni ripetute alla normativa anti- Covid. Dalla Prefettura è stato emesso nei suoi confronti un ordine di allontanamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per droga: esce dal carcere e la polizia lo rimpatria

AnconaToday è in caricamento