Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Droga in pizzeria: ristoratore di Castelcolonna condannato a 3 anni

L'attività della Polizia aveva preso avvio a seguito di vari episodi di spaccio accertato nell'entroterra senigalliese, che puntavano ad un importante canale di smistamento di stupefacenti

È stato condannato a 3 anni di carcere il titolare della pizzeria tratto in arresto dagli uomini dell’Anticrimine del Commissariato di Senigallia nello scorso novembre.

L’attività della Polizia aveva preso avvio a seguito di vari episodi di spaccio accertato nell’entroterra senigalliese, che puntavano ad un importante canale di smistamento di stupefacenti, in particolare nella zona di Castelcolonna, dove si rivolgevano consumatori non soltanto della provincia di Ancona, ma anche dal pesarese.

I servizi di controllo avevano poi portato, il 23 novembre scorso, al blitz degli agenti che aveva portato alla scoperta, nella cucina del locale, di vari involucri contenenti 70 grammi di cocaina e 20 di hashish.
In sede processuale, informa il Commissariato, è stato confermato il ruolo dell’uomo in riferimento al mercato dello spaccio in quell’area.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in pizzeria: ristoratore di Castelcolonna condannato a 3 anni

AnconaToday è in caricamento