Il Coronavirus non ferma il concorso: guanti e mascherine per gli aspiranti infermieri

Attesi circa 700 candidati al PalaPrometeo, verranno sistemati ad almeno un metro l'uno dall'altro: l'azienda ospedaliera ha dato l'ok alla selezione

Foto di repertorio

L’allarme Coronavirus non ferma il concorso per la selezione di infermieri da assumere all’ospedale regionale di Torrette. La Direzione aziendale, infatti, ha comunicato che si terrà regolarmente domani (26 febbraio) al PalaPrometeo, alle ore 9, la selezione per la prova scritta, finalizzata alla formazione di una graduatoria a tempo determinato di infermieri. I candidati avranno a disposizione, se lo vorranno, guanti e mascherine protettive e verranno collocati ad una distanza non inferiore ad un metro l’uno dall’altro.

La decisione, giunta a seguito di una puntuale disamina della normativa (comprese le Ordinanze del Ministero della Salute), d’intesa con il Gores regionale e sentito il parere del dottor Marcello Tavio, direttore della Sod Malattie Infettive di Torrette, è finalizzata a garantire la regolare erogazione delle prestazioni sanitarie sia durante il periodo di eccezionale emergenza in corso, sia per permettere le sostituzioni di personale già cessato, sia per programmare un’efficace stagione estiva in vista delle ferie. Le persone cessate dal servizio, dal 1° gennaio al prossimo 30 aprile, infattim saranno 57 a cui si aggiungono le circa 30 unità non sostituite durante il periodo estivo dello scorso anno per carenza di graduatorie utili, che hanno determinato criticità e disfunzioni, specialmente nell’area del Pronto soccorso e dell’emergenza urgenza. Le graduatorie sono esaurite e non ce ne sono altre disponibili nella Regione Marche: il mancato svolgimento della prova e la conseguente indisponibilità di una graduatoria potrebbe produrre interruzioni o sensibili riduzioni nell’erogazione dei servizi sanitari, soprattutto in una fase in cui il fabbisogno del personale sanitario è di particolare importanza.

Le domande pervenute sono 1.479, ma si attende un afflusso di 600-700 persone. Le misure di prevenzione adottate in vista delle prove sono di massima tutela: le distanze delle persone al PalaPrometeo non saranno inferiori ad un metro e sono state ordinate 1.000 mascherine e 1.000 paia di guanti da distribuire al personale addetto alla sorveglianza e ai candidati che ne facciano richiesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento