Alla pasticceria serve un nuovo logo, via al bando social: 100 euro di cornetti al vincitore

La simpatica iniziativa lanciata su Facebook dai titolari del laboratorio: un goloso buono per chi proporrà il disegno migliore

Le leccornie de La Pastarella

Serve un nuovo logo per il laboratorio di pasticceria e, allora, via al bando social: il fortunato prescelto vincerà un buono da 100 euro da spendere in cornetti e cappuccini.

A lanciare la simpatica iniziativa sono i titolari de La Pastarella, celebre punto di riferimento per la movida (e non solo) a Torrette. «Stiamo studiando un nuovo look e vorremmo rendervi partecipi - hanno scritto i titolari sulla pagina Facebook del negozio -. Abbiamo bisogno di un logo nuovo, moderno e soprattutto minimal che ci rappresenti: una figura stilizzata, semplice, con accanto il nostro nome». Ed ecco la golosa proposta: «Regaliamo un buono da 100 euro da spendere presso il nostro esercizio a chi saprà stupirci così tanto da essere scelto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La selezione è cominciata venerdì scorso: grafici, artisti e appassionati di disegno hanno 10 giorni di tempo per inviare i loro schizzi privatamente via Messenger. «Forza ragazzi, la vostra idea sarà stampata ovunque!». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna si rifiuta di dare i soldi al badante che lavorava per lei: lui la stupra in casa sua

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: info e orari

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Bloccato sulla porta di casa, la polizia trova coltelli e una mazza: «Volevano ammazzarmi»

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento