Cronaca Baraccola / Via Giorgio Umani

La Cna premia “la migliore idea” dei giovani della provincia

Gli studenti del quinto anno potranno sviluppare un proprio progetto di impresa e vincere 3000 euro in contanti. Premiati anche il prof coordinatore e la scuola che riuscirà a portare più iscritti

Alcuni studenti dell'edizione dello scorso anno

Al via la seconda edizione del laboratorio didattico per la creazione d’impresa promosso dalla Cna provinciale di Ancona, che con il concorso “La migliore idea imprenditoriale” promuoverà tra i giovani delle scuole secondarie la cultura dell’autoimprenditorialità.
Il progetto formativo, destinato ai ragazzi delle quinte classi, partirà nella seconda metà del mese di ottobre e prevede la frequentazione di nove ore di corso, durante il quale si svolgerà attività di orientamento finalizzata alla trasmissione degli elementi necessari alla definizione di un’idea imprenditoriale.
Novità assoluta di quest’anno: durante l’attività di orientamento i ragazzi dovranno produrre un video che racconterà e documenterà l’esperienza e il lavoro svolto e il filmato più creativo verrà premiato.

A conclusione del percorso didattico, gli studenti svilupperanno un proprio progetto di impresa. Il miglior lavoro, valutato da un’apposita commissione, si aggiudicherà i 3.000 euro di premio in denaro messi in palio. L’insegnante coordinatore del progetto vincente riceverà in premio un PC portatile offerto e la scuola che coinvolgerà il maggior numero di studenti ottenendo il maggior punteggio sarà premiata con un buono acquisto del valore di 2.000 euro spendibile per attrezzatura tecnica.

L’edizione dello scorso anno coinvolse più di 300 ragazzi, per un totale di 11 istituti, premiando alla fine la V A Igea del Corridoni-Campana di Osimo e la sua “En Steps Srl”, una discoteca open space in grado di autoprodurre energia.

 “La nostra iniziativa – spiega il vice direttore provinciale Cna Marzio Sorrentino – ha l’obiettivo di introdurre i ragazzi degli ultimi anni delle scuole superiori ai temi della cultura d’impresa. La partecipazione al concorso rappresenta per questi ragazzi un momento di contatto privilegiato con la comunità delle imprese, in quanto è previsto il coinvolgimento di imprenditori del territorio nel corso degli incontri di orientamento”.

I lavori andranno presentati alla commissione del concorso entro il 31 marzo 2012. A fine aprile si avrà la proclamazione dei vincitori.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cna premia “la migliore idea” dei giovani della provincia

AnconaToday è in caricamento