Senigallia: il comune dichiara guerra alle zanzare e distribuisce kit

Oltre al consueto piano di disinfestazione l'amministrazione sta provvedendo a distribuire gratuitamente ad ogni nucleo familiare che ne faccia motivata richiesta una confezione di un prodotto larvicida

Nella foto: la zanzara tigre

La proliferazione degli insetti molesti, quali pappataci e zanzare, e fra queste la zanzara tigre, soprattutto nel periodo estivo crea seri problemi alla popolazione. Per contrastarne la diffusione da anni il Comune di Senigallia provvede a disinfestare le aree pubbliche mediante prodotti adulticidi e larvicidi; questi ultimi sono particolarmente efficaci, ma la loro azione è limitata dall’impossibilità dell’Ente di intervenire nelle proprietà private, dove ricettacoli larvali possono essere costituiti da griglie e caditoie pluviali, da sottovasi e ristagni d’acqua in genere.

Il Comune ha fornito precise direttive mediante l’emanazione di un’ordinanza – la numero 181 del 23 aprile 2012 – nella quale sono riportate le indicazioni a cui i cittadini devono attenersi per contenere le infestazioni. Oltre a ciò, essi possono naturalmente avvalersi anche dell’intervento di ditte specializzate.
Come già avviene da sette anni, comunque, anche in questo 2012, ritenendo indispensabile la collaborazione dei privati, l’Amministrazione Comunale sta provvedendo a distribuire gratuitamente ad ogni nucleo familiare che ne faccia motivata richiesta una confezione di un prodotto larvicida: questa può essere ritirata presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (situato in via Manni n. 7) nei suoi orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30, nonché nei pomeriggi dal lunedì al giovedì dalle 15,30 alle 18,15.

Il prodotto, sotto forma granulare, va erogato dosandone un cucchiaino da caffè ogni 7-10 giorni ovunque vi siano ristagni d’acqua, ripetendo l’operazione subito dopo ogni pioggia abbondante. Il preparato è innocuo per le persone, gli animali domestici e l’ambiente, in quanto ha azione mirata sulle larve degli insetti. Una confezione da 250 grammi è normalmente sufficiente per l’intero periodo riproduttivo degli insetti. Il trattamento non deve essere sospeso nel periodo estivo, neppure se si notasse la diminuzione delle zanzare, perché l’efficacia dell’azione è di tipo preventivo.
Prodotti larvicidi analoghi a quello distribuito dal Comune si possono comunque trovare in vendita nelle farmacie e nei negozi specializzati in giardinaggio e agricoltura.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento