Cronaca

Pulizia spiagge: il Comune di Senigallia chiede aiuto ai bagnini

Le ultime mareggiate hanno infatti reso quasi impraticabile l’arenile marchigiano soprattutto a sud, ma anche a Senigallia sono state registrate delle problematiche legate ai molti detriti che il mare ha depositato lungo la spiaggia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il Comune di Senigallia chiede aiuto ai bagnini per la pulizia delle spiagge in vista dell'imminente avvio della stagione balneare. In particolare l'amministrazione comunale chiede ai bagnini un intervento nelle aree in concessione per agevolare la pulizia. Le ultime mareggiate hanno infatti reso quasi impraticabile l’arenile marchigiano soprattutto a sud ma anche a Senigallia sono state registrate delle problematiche legate in particolare ai molti detriti che il mare ha depositato lungo la spiaggia.

Anche per questo il Comune di Senigallia ha chiesto a Confcommercio Imprese per l’Italia Provincia di Ancona Delegazione di Senigallia, rappresentando la maggioranza degli operatori balneari, di invitare gli operatori rappresentati a collaborare alle operazioni di pulizia dell’arenile che oggi più che mai si rendono urgenti visto l’arrivo della Pasqua e della bella stagione.

Confcommercio, certa di una risposta positiva da parte degli operatori, chiede quindi ai propri iscritti di intervenire presso le aree in concessione per rendere le operazioni di pulizia efficienti ed efficaci.

Tale indicazione è certamente da intendersi come un chiaro segnale di cooperazione per il bene comune della città e per il volano economico della stessa, che è il turismo, quel turismo di cui tutti parlano ma che pochi, come la nostra città e i nostri operatori sanno fare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizia spiagge: il Comune di Senigallia chiede aiuto ai bagnini

AnconaToday è in caricamento