Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Buche sulle strade: Comune di Jesi condannato a risarcire autista

A comunicarlo è la società di servizi Accantogroup: “La condanna del Comune di Jesi è esemplare per i cittadini troppo spesso vittime di mala gestione di strade e marciapiedi pubblici”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

“Il comune di Jesi è stato condannato al risarcimento danni nei confronti di un autista che, causa una buca stradale, ha subito gravi danni.

L’incidente è avvenuto nel 2009 nella zona industriale di Jesi est; a causa di una buca non facilmente visibile, l’autista Ing. Luigi Silvestri subiva un contraccolpo tale da danneggiare il semiasse e mandare in blocco motore la propria auto. A distanza di 4 anni dall’incidente il Tribunale di Ancona ha condannato il Comune di Jesi al risarcimento di Euro 3.235,5 oltre spese legali.

I legali di Accantolegal, Avv. Iacopo Casini Ropa ed Avv. Marco Ginesi, sono soddisfatti del risultato raggiunto per l’assistito Ing. Silvestri.

La condanna del Comune di Jesi è esemplare per i cittadini troppo spesso vittime di mala gestione di strade e marciapiedi pubblici.

Si teme per i comuni un sempre maggior ricorso da parte di comuni cittadini alla richiesta di risarcimento danni.”

Accantogroup Srl

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buche sulle strade: Comune di Jesi condannato a risarcire autista

AnconaToday è in caricamento