Riqualificare luoghi culturali dimenticati, il Comune di Fabriano partecipa all'iniziativa

Una commissione ad hoc stabilirà a quali progetti assegnare le risorse. Il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016. Queste tutte le informazioni sull'iniziativa

Palazzo del Comune di Fabriano

FABRIANO - Anche il Comune di Fabriano  partecipa all’iniziativa bellezza@governo.it, lanciata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che si pone l’obiettivo di  recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività luoghi culturali dimenticati o progetti culturali da finanziare.

150 Milioni di Euro è l’impegno del Governo Italiano verso quei siti di interesse che sono stati segnalati attraverso l’invio di una email all’indirizzo di posta elettronica: bellezza@governo.it. Una commissione ad hoc stabilirà a quali progetti assegnare le risorse. Il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016. Il Comune di Fabriano ha deciso di segnalare due siti in particolare : la Fontana Sturinalto, opera di alta ingegneria idraulica e pregio architettonico posta ad ornamento della Piazza del Comune e simbolo di orgoglio cittadino, ed il complesso monumentale San Francesco, oggi sede della Biblioteca Multimediale R. Sassi, per la parte non ancora restaurata, i cui locali affacciano su un ampia corte in condivisione con la biblioteca stessa.

Altre segnalazioni sono giunte dai cittadini, ricordiamo in particolare il recupero del Castello di Albacina, con le sue mura e la torre del trecento e il restauro degli affreschi della Chiesa di San Benedetto, opera di Simone De Magistris, che ritraggono scene della vita di San Silvestro Abate, fondatore della Congregazione dei Silvestrini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento