menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Valeria Mancinelli

Il sindaco Valeria Mancinelli

Smart working, prorogato fino al 30 novembre il lavoro agile dei dipendenti

Le attività in presenza saranno limitate ai servizi essenziali, indifferibili e non procrastinabili

I dipendenti comunali di Ancona sono in smart working fino al 30 novembre. Lo fa sapere l'amministrazione in un comunicato.

A causa del protrarsi dell'emergenza sanitaria il sindaco, Valeria Mancinelli, ha emanato una nuova ordinanza, che fa seguito a quella del 2 novembre, con la quale proroga fino a fine mese le disposizioni relative alla limitazione d'accesso al pubblico nel Municipio dorico e alle attivita' da svolgere in presenza negli uffici. «Al fine di limitare il rischio di contagio da Covid  le attività da rendere in presenza nella sede centrale del Comune di Ancona saranno limitate esclusivamente ai servizi essenziali, indifferibili e non procrastinabili- recita l'ordinanza-. Servizi demografici ed elettorali, Polizia locale, Protezione civile, Segreteria generale e Attività istituzionali, Informatica, Economato e Personale». Il resto del personale che opera in Municipio presterà la propria attivita' lavorativa in modalita agile. Gli uffici dislocati in sedi decentrate, invece, saranno regolarmente aperti al pubblico con il personale in presenza. Infine la prossima seduta consiliare e' stata spostata dal 19 al 23 novembre alla luce del fatto che alcuni dipendenti della Segreteria del consiglio comunale sono in isolamento fiduciario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento