La guida incerta rivela la detenzione di droga, nel comodino cocaina e hashish

Ad attirare l’attenzione dei Carabinieri, una impercettibile esitazione al volante: la donna infatti prima frenava improvvisamente, poi tentava maldestramente di accostare sul margine della strada bloccando il traffico

La droga sequestrata

Ieri pomeriggio, i militari della Tenenza di Falconara Marittima, nell’ambito di specifico servizio volto alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato una 27enne di Falconara Marittima. La ragazza, originaria del Brasile, già nota ai Carabinieri, è stata notata mentre transitava a bordo della sua autovettura nei pressi di via Leopardi. Ad attirare l’attenzione dei Carabinieri, una impercettibile esitazione al volante: la donna infatti prima frenava improvvisamente, poi tentava maldestramente di accostare sul margine della strada bloccando il traffico. A questo punto la donna si vedeva costretta a ripartire, finendo così nella rete dei militari, che hanno subito compreso che qualcosa non andava. 

La donna è stata così accompagnata in caserma dove, al termine di perquisizione personale, è stata trovata in possesso di un involucro di 6 grammi di cocaina e di un involucro di 3 grammi di hashish. E’ così scattata la perquisizione a casa. All’interno di un comodino in camera da letto c’erano 10 pani da 100 grammi ciascuno di hashish, per un peso complessivo pari ad 1 chilo. La donna, su disposizione della Procura, è stata subito collocata agli arresti domiciliari con l'accusa di spaccio, in attesa del giudizio di convalida che sarà celebrato stamattina al tribunale dorico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento