Procura, il commissario ad acta ha deciso: il capo resta Elisabetta Melotti

Dopo l'ultima decisione dei giudici amministrativi, la Melotti era decaduta dall'ufficio direttivo e aveva svolto funzioni di semplice sostituto. Mentre il Consiglio di Stato aveva nominato un commissario ad acta

Elisabetta Melotti

Braccio di ferro tra il Procuratore Elisabetta Melotti e il numero 2 della Direzione Nazionale Antimafia Alberto Michele Cisterna. Arriva un altro colpo di scena. L’ennesimo ormai. Sabato pomeriggio il commissario ad acta nominato dal Consiglio di Stato ha deciso che il magistrato bolognese torna alla guida della Procura di Ancona con effetto immediato. La notizia è stata ribattuta dall’agenzia Ansa. E' l’ennesimo capitolo di una guerra a colpi di ricorsi tra i due magistrati che si contendono la poltrona di capo del capoluogo regionale. Il tutto mentre la procura dorica è impegnata in inchieste complesse e delicato come Banca Marche e l’alluvione di Senigallia. Senza una persona investita formalmente del ruolo di capo a tempo indeterminato. Infatti negli ultimi mesi i magistrati dorici erano stati guidati dal procuratore pro tempore Irene Bilotta che, oltre le veci di capo, ha sempre seguito anche i casi che le competevano come sostituto procuratore.

Fatto sta che oggi si è arrivati ad un altro capovolgimento di fronte (definitivo?) dal 2013, quando prese il via una battaglia giudiziaria a colpi di ricorsi e decisioni del Consiglio Superiore della Magistratura da una parte e Tar e Consiglio di Stato dall’altro che, in passato, hanno sempre dato ragione a Cisterna, respingendo i controricorsi della Melotti. Dal canto suo il Csm ha più volte riconfermato la procuratrice nell'incarico, ribadendo la bontà della scelta e la fiducia nel magistrato. 

Dopo l'ultima decisione dei giudici amministrativi del marzo scorso, la Melotti era decaduta dall'ufficio direttivo e aveva svolto funzioni di semplice sostituto. Contestualmente il Consiglio di Stato aveva nominato un commissario ad acta che, contro le previsioni, ha nuovamente nominato la Melotti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Maxi parcheggio e luminarie: tutto pronto a Vallemiano, l’Eurospin apre i battenti 

Torna su
AnconaToday è in caricamento