Falconara: rubava “gratta&vinci” vincenti, arrestato commesso tabaccheria

Insospettabile commesso di una tabaccheria tratteneva per sé, senza vidimarli, i tagliandi vincenti dei vari "gratta e vinci" e li incassava in altre rivendite. Denunciato dal titolare e colto in flagrante

A. G., 31 anni, anconetano, insospettabile commesso di tabaccheria a Falconara marittima, tratteneva per sé, senza vidimarli, i tagliandi vincenti dei vari “gratta e vinci”. In poco tempo, l'uomo aveva racimolato quasi 40 mila euro, incassati in altre rivendite della zona.

Dopo la denuncia del titolare, il giovane è stato bloccato dai carabinieri mentre andava a incassare l'ultima vincita. E' in stato di fermo.

Fonte: ANSA
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento