Cronaca

Marche: Rosario Silvestro Moschella guiderà il comando dell'esercito

Il comando militare dell'esercito "Marche" di Ancona passa da Antonio Raffaele al generale di brigata Rosario Silvestro Moschella. Il tutto in presenza del generale del comando esercito Toscana Giuseppe Adami

Dopo 3 anni e mezzo il generale di brigata Antonio Raffaele (a sinistra nella foto), lascia il comando militare esercito Marche di Ancona e lo fa  dichiarando che entro il 2018 l’intero archivio del centro documentale sarà digitalizzato. Non solo perchè, sempre nei prossimi 4 anni, il comando militare Marche andrà sotto l’istituto geografico militare del centro Italia che ha sede a Firenze. 

E intanto mercoledì mattina è stato il giorno del passaggio di consegne in cui il nuovo comandante dell’esercito, nelle Marche, è Rosario Silvestro Moschella (a destra nella foto), 53 anni. Nel suo vasto curriculum personale ci sono già le Marche dal 1997 al 1998 quando, con il grado di tenente colonnello, ha comandato il I battaglione volontari del 235° reggimento Piceno ad Ascoli. Ma Moschella è stato operativo anche all’estero, in Libano in qualità di addetto alla difesa all’ambasciata italiana dal dicembre 2008 al novembre 2009. Nel 2010 è volato in Florida (USA), come capo della cellula Joint come collegamento con il comando statunitense.

La notizia è stata ufficializzata in una cerimonia in grande stile che si è tenuta nella sede del comando regionale dell'esercito, nella caserma "Falcinelli" di via Torrioni. E' lì che, in presenza del generale del comando esercito Toscana Giuseppe Adami, si è tenuto il passaggio di consegne. Presenti anche numerosi autorità militari dei carabinieri e della guardia di Finanza della provincia di Ancona. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marche: Rosario Silvestro Moschella guiderà il comando dell'esercito

AnconaToday è in caricamento