Cronaca Baraccola / Via Dottor Sandro Totti

Minaccia la tabaccaia con un coltello, la colpisce e fugge con l'incasso: è caccia al rapinatore

Mattinata di terrore alla Baraccola. Stanno indagando i carabinieri per accertare la dinamica dei fatti e per ricostruire quanto accaduto

«Un uomo alto dal forte accento meridionale». Sarebbero questi i dettagli più caratteristici riportati dalla titolare dell'edicola-tabaccheria di via Sandro Totti, alla Baraccola, dopo che questa mattina un uomo è entrato all'interno del negozio facendola stramazzare a terra per poi rubare dal registratore di cassa oltre 2mila euro.

L'uomo, coperto dalla mascherina, sarebbe entrato all'interno del locale intorno alle 11,30 e avrebbe chiesto un pacchetto di sigarette per poi fare subito il giro del bancone. A quel punto ha dato una botta in testa alla proprietaria facendola svenire e ha arraffato dalla cassa i soldi dandosi alla fuga. Alcuni clienti, entrando all'interno del locale, hanno notato la donna a terra e hanno chiamato i soccorsi. Sul posto i carabineri della Stazione di Brecce Bianche e i militari del Reparto Operativo.

Le forze dell'ordine stanno verificando in queste ore la dinamica dei fatti per ricostruire e accertare quanto accaduto. Anche i filmati delle telecamere di sorveglianza sono stati acqusiti dai carabinieri per accertare l'identità del rapinatore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia la tabaccaia con un coltello, la colpisce e fugge con l'incasso: è caccia al rapinatore

AnconaToday è in caricamento