Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

In giro con la supercar e il coltello in tasca: denunciato

Da un controllo notturno la polizia scopre un 40enne che aveva in tasca l'arma. Fermata anche una donna che aveva falsificato il libretto di circolazione

L'hanno fermato davanti alla stazione ferroviaria. Un posto di blocco normale, come se ne vedono tanti da parte della polizia, al termine del quale però è saltato fuori un coltello lungo 20 centimetri. Era in possesso di un polacco di origini georgiane di 40 anni. L'uomo al volante di un'auto di grossa cilindrata non ha dato giustificazioni del possesso dell'arma che poi è stata sequestrata. Il 40enne è stato denunciato per porto illegale di armi. 

Lo stesso posto di blocco ha anche fermato una donna dell'est scoprendo che i tagliandi delle revisioni periodiche che aveva applicato al libretto di circolazione erano tutti falsi. L'auto non era mai stata sottoposta a revisione e così è scattata una multa da 1.600 euro più il sequestro del libretto. La donna è stata anche denunciata per falso. I poliziotti del Commissariato hanno fermato in totale 50 veicoli controllando oltre 70 persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro con la supercar e il coltello in tasca: denunciato

AnconaToday è in caricamento