Girava con i coltelli in stile “Rambo”, denunciato

Nel corso dello stesso servizio, in cui sono state impegnate tre pattuglie, sono state eseguite altre 3 perquisizione nei confronti di automobilisti sospetti ed eseguite 14 multe

I coltelli sequestrati

Nella notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Senigallia hanno denunciato un 47enne originario della provincia di Foggia, residente a Marzocca, responsabile del reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere. I militarI, durante un posto di controllo alla circolazione stradale in via Raffaello Sanzio a Senigallia, hanno fermato la Fiat Punto condotta dal 47enne. Insospettitisi per l’ingiustificato nervosismo manifestato dall’automobilista durante il controllo, i Carabinieri hanno approfondito la questione e proceduto d’iniziativa ad una perquisizione. Sotto il sedile del posto di guida, i militari hanno scovato 3 coltelli di cui 2 di grosse dimensioni tipo “survival”, quelli del film "Rambo", con lame seghettate in acciaio lunghe rispettivamente cm 25 e cm 22 che l’automobilista aveva portato fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo. I due pugnali a norma di legge sono stati sottoposti a sequestro.

Nel corso dello stesso servizio, in cui sono state impegnate tre pattuglie, sono state effettuate altre 3 perquisizione nei confronti di automobilisti sospetti. Inoltre sono state fatte 14 multe per violazione del codice stradale. Ad un altro automobilista, sanzionato per guida sotto l’influenza dell’alcool, in quanto si era messo alla guida con un tasso inferiore a 0,8 gr/lt, è stata ritirata la patente per i provvedimenti di competenza del Prefetto. Infine alla Stazione ferroviaria è stato rintracciato un marocchino che dopo le operazioni identificazione è risultato colpito da un provvedimento di foglio di via obbligatorio che gli è stato notificato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento