Ancona con gli animali, rinnovata collaborazione tra guardie zoofile O.I.P.A. e Forestale

Una collaborazione che permetterà di controllare in maniera più capillare situazioni in cui è richiesto un duplice intervento, come nei casi legati alla cattiva detenzione degli animali da reddito o al commercio illegale di animali d'affezione, selvatici o esotici

Rocco Coretti - Simone Cecchini

Ha prodotto buoni risultati l’incontro odierno tra Rocco Coretti, coordinatore del nucleo di guardie zoofile dell’OIPA di Ancona e Simone Cecchini, Commissario Capo del Corpo forestale dello Stato e neo responsabile del NIPAF (Nuclei Investigativi Provinciali di Polizia Ambientale e Forestale) del comando provinciale di Ancona. Scopo dell’incontro è stato quello di rafforzare la già ottima collaborazione esistente tra i due nuclei, al fine di migliorare la qualità della sorveglianza sugli illeciti in materia di tutela degli animali.

Una più intensa collaborazione permetterà di controllare e monitorare in maniera più capillare quelle situazioni in cui molto spesso è richiesto un duplice intervento, come nei casi legati alla cattiva detenzione degli animali da reddito o al commercio illegale di animali d’affezione, selvatici o esotici. Sono infatti molti i casi segnalati in cui i cuccioli vengono sottratti alla madre e messi in vendita nei negozi o nelle fiere, in condizioni di salute precarie e con un alto rischio di problemi nello sviluppo delle reazioni agli stimoli ambientali, a causa della mancanza delle prime cure parentali.

Un esempio di controllo immediato, sarà quello della fiera di San Settimio, che si terrà a Jesi (AN) dal 22 al 25 settembre, in cui sarà permessa la vendita di animali. Le guardie zoofile dell’OIPA effettueranno i dovuti controlli per tutta la durata della manifestazione e ricordano ai cittadini, che casi di detenzione non idonea, di qualsiasi animale all’interno di sagre o fiere, vanno subito segnalati alle autorità competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento