Meno incidente in agricoltura, premiato l'impegno nel promuovere il lavoro sicuro

Sono centinaia le ore di formazione, gratuite e proposte in tutte le province, che Coldiretti Marche organizza ogni anno su prevenzione e protezione dagli incidenti

Diminuiscono gli incidenti sul lavoro nelle campagne marchigiane. In tutto il 2019 se ne sono registrati 1271, il 3,85% in meno rispetto al 2018 secondo una rielaborazione di Coldiretti Marche su dati Inail. Buone notizie, dunque, che premiano anche l’impegno di Coldiretti nel promuovere un lavoro agricolo più sicuro, più tecnologicamente avanzato, più rispettoso dell’ambiente e delle persone. A partire proprio dalla sicurezza sul lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono centinaia le ore di formazione, gratuite e proposte in tutte le province, che Coldiretti Marche organizza ogni anno su prevenzione e protezione dagli incidenti, primo soccorso, antincendio, conseguimento di patenti per trattori e altri veicoli da lavoro: nel 2019 quasi il 40% del monte ore complessivo. Proprio lunedì 3 termina il corso di aggiornamento dedicato ai responsabili della sicurezza aziendale mentre da martedì 4 partirà un nuovo corso di primo soccorso che si terrà ad Ancona, presso gli uffici Coldiretti della Baraccola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento