Coldiretti al circo Universal di Fabriano, consegnati altri 40 quintali di fieno e paglia

Coldiretti, già attiva la scorsa primavera in soccorso dei circhi fermi in regione ma anche degli animali del Parco Zoo di Falconara, non si è tirata indietro nemmeno stavolta

Il trattore di Coldiretti

FABRIANO - Circa 34 quintali di fieno, 6 di paglia, frutta, verdura e pane per elefanti, cammelli, lama e pony del circo Universal fermo da metà ottobre a Fabriano, senza la possibilità di esibirsi. Un carico più “corposo” che fa seguito a quelli consegnati nei giorni scorsi dagli agricoltori di Coldiretti, coordinati dall’ufficio di zona fabrianese. Un sollievo per una situazione davvero difficile che stanno vivendo le famiglie dei circensi in questa seconda fermata che succede al lockdown della scorsa primavera. Gli artisti non possono lavorare per le restrizioni decise dal Governo per fronteggiare la pandemia ma occorre comunque far fronte a spese fisse davvero ingenti che riguardano la cura e il nutrimento degli animali. Coldiretti, già attiva la scorsa primavera in soccorso dei circhi fermi in regione ma anche degli animali del Parco Zoo di Falconara, non si è tirata indietro nemmeno stavolta.

«Tra i molteplici gesti di solidarietà con cui Coldiretti sempre si pone come punto di riferimento sul territorio, rientra anche l'approvvigionamento di cibo per gli animali in difficoltà. I nostri agricoltori sono sempre pronti a tendere una mano a chi chiede un aiuto, soprattutto in una fase storica così incerta e gravosa per la nostra società» ha detto Maria Letizia Gardoni, presidente di Coldiretti Marche. In Italia ci sono almeno 70 realtà dello spettacolo viaggiante che, solo per il mangiare degli animali, spendono oltre 2,7 milioni di euro all’anno. Portare cibo agli animali del circo significa aiutare le famiglie che vi lavorano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento