menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Viale dei Sapori

Viale dei Sapori

Coldiretti Ancona, la pausa pranzo dall'ufficio è più gustosa al Viale dei Sapori

Un appuntamento targato Coldiretti Campagna Amica che quest'anno, ottava edizione, ospita oltre trenta aziende agricole da sei regioni italiane

Confettura e creme di ortaggi, insalate e macedonie take away, formaggi e salumi per un pausa del gusto. Ecco il viale della Vittoria che diventa Viale dei Sapori e già prima dell'inaugurazione delle 16 offre un pausa golosa per il popolo degli uffici in pausa pranzo. Non mancano ovviamente vacanzieri e amanti della spiaggia del Passetto che, nel ritorno a casa dopo la mattinata settembrina di mare, approfittano per fare un po' di spesa. Prime battute al Viale dei Sapori. il tradizionale appuntamento al Quartiere Adriatico con il meglio dell'agroalimentare a chilometro zero, dal campo alla tavola.

Un appuntamento targato Coldiretti Campagna Amica che quest'anno, ottava edizione, ospita oltre trenta aziende agricole da sei regioni italiane: oltre alle Marche, anche Umbria, Abruzzo, Lazio, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige. Stand anche domani e domenica dalle 9 alle 21. aperti già attorno alle 12 di domani, taglio del nastro ufficiale previsto per le 16. Tra gli stand non mancano le sorprese con cibi gluten free, verdura, frutta, legumi, confetture, pani, dolci, miele, olio extravergine di oliva, succhi di frutta, sughi e creme di ortaggi, vino, birra, visciola, tisane ma anche prodotti cosmetici a base di lavanda e alga spirulina. Tutti prodotti coltivati e garantiti dagli agricoltori di Coldiretti che hanno stretto un patto di fiducia con i consumatori sempre più attenti a temi come la salubrità del cibo, le buone pratiche di produzione e la tutela dell’ambiente e della biodiversità. Secondo i dati dell’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 il carrello green della spesa è arrivato a sfiorare gli 8 miliardi di euro annui, di cui 2,4 per quei prodotti che rimandano a un’agricoltura amica dell’ambiente e a modalità di allevamento sostenibili. Proprio le caratteristiche dei prodotti tra gli stand del Viale dei Sapori con, in più, la possibilità in questa tre giorni di incontrare e parlare direttamente con chi li coltiva e li lavora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, un contagio a scuola: due classi in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento