rotate-mobile
Cronaca Jesi

Droga nascosta (anche) nelle mutande: scoperto e fermato durante il controllo

E' stato intercettato dai carabinieri nell'area industriale di San Paolo di Jesi. Aveva quasi due etti e mezzo di cocaina. Fermato anche un ubriaco

JESI – Girava nella zona industriale di San Paolo di Jesi quando i carabinieri lo hanno fermato per un controllo. In un sacchetto di plastica aveva 218,5 grammi di cocaina. Arrestato un 32enne. Ad insospettirsi, venerdì scorso, sono stati i carabinieri di Staffolo. Erano da poco passate le 17.30 quando l’uomo è stato intercettato e controllato. Il suo atteggiamento ha sin da subito attirato l’attenzione dei militari che hanno deciso di approfondire il controllo sottoponendolo a perquisizione personale. In un sacchetto di di cellophane c'era, oltre alla droga, un bilancino elettronico di precisione.

Il tutto era sistemato nella tasca interna del giubbotto indossato. Altri 0,50 grammi di cocaina erano nascosti negli slip. Questa mattina l'arresto è stato convalidato in tribunale con la misura cautelare dei domiciliari. Nelle prime ore di domenica, invece a Jesi, i carabinieri del Radiomobile hanno sorpreso un cinquantottenne alla guida della propria autovettura in stato di alterazione psicofisica provocato dall’abuso di alcolici. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà ed ha subito il ritiro della patente di guida per la conseguente sospensione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta (anche) nelle mutande: scoperto e fermato durante il controllo

AnconaToday è in caricamento