rotate-mobile
Cronaca

Nasconde la droga in sala da pranzo, la polizia trova un etto di cocaina nella scatola delle scarpe

poliziotti hanno arrestato il presunto pusher che ora si trova agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa della convalida del provvedimento restrittivo prevista per oggi

ANCONA - Viene sorpreso con oltre un etto di cocaina mentre si trova nella periferia nord di Ancona, nei pressi di un locale pubblico. E' quanto successo ieri pomeriggio. Per il presunto pusher, un 41enne albanese, è scattato l'arresto.

La perquisizione

L’arresto è stato l’epilogo di un’attività investigativa condotta dai poliziotti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile dorica culminata, dopo un lungo appostamento e pedinamento avvenuto con auto civetta nella periferia nord di Ancona, con il controllo del 41enne nelle vicinanze di un locale pubblico. I primi riscontri della perquisizione personale hanno consentito di trovare, all’interno della tasca del giubbotto indossato dall’uomo, una scatola in metallo con 9 grammi di cocaina. La successiva perquisizione nell'appartamento del 41enne, ha permesso ti sequestrare altri 95 grammi di cocaina nascosti dentro una scatola di scarpe riposta nella sala da pranzo.

Inoltre gli agenti hanno trovato del materiale utile al confezionamento delle dosi di droga: un bilancino elettronico di precisione, cucchiaini con evidenti tracce di cocaina utilizzati per la pesatura della sostanza, piccole fascette metalliche utilizzate per la chiusura degli involucri e numerose buste in cellophane ritagliate con fori di forma circolare, oltre alla somma di 3250 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. I poliziotti hanno arrestato lo straniero che ora si trova agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa della convalida del provvedimento restrittivo prevista per oggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde la droga in sala da pranzo, la polizia trova un etto di cocaina nella scatola delle scarpe

AnconaToday è in caricamento