Cronaca Torrette / Via Ete

Torrette, in casa aveva cocaina, proiettili e 560mila euro: arrestato un 59enne

Dopo alcuni giorni di appostamenti, è scattato il blitz degli agenti che prima lo hanno fermato per strada, trovandogli più di 10 grammi di coca in un pacchetto di sigarette, poi a casa la cosa più inaspettata: cioè il denaro contante, ma anche i 50 proiettili

Quando gli agenti della Squadra Mobile, diretti dal capo Virgilio Russo, sono entrati nell'appartamento dell'uomo, hanno trovato più di mezzo chilo di cocaina, una alcuni proiettili  e un vero e proprio tesoro in contanti che raramente si ha l'occasione di vedere tutto in una sola volta: 560mila euro in banconote da 50, 100 e 500 euro. Tutto denaro posto sotto sequestro e che, per le autorità, è provente di spaccio. A finire in manette è stato P. L., 59enne di Torrette, un insospettabile, ma da tempo nelle mire della Polizia, che aveva scoperto come il torrettato passasse molto tempo delle sue gironate davanti un esercizio commericale a parlare con i passanti. Ma oltre a parlare, a ben vedere, l'uomo scambiava anche polvere bianca per soldi, magari appartandosi dientro un angolo. 

Dopo alcuni giorni di appostamenti, è scattato il blitz. I poliziotti prima lo hanno fermato per strada, trovandogli più di 10 grammi di coca in un pacchetto di sigarette, poi a casa hanno scoperto la cosa più inaspettata: cioè il denaro contante, ma anche i 50 proiettili calibro 9x21, che lasciano aprti scenari inquietanti sul loro eventuali utilizzo. L'anconetano è stato arrestato con l'accusa di spaccio e a breve dovrà rispondere all'interrogatorio del Gip. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrette, in casa aveva cocaina, proiettili e 560mila euro: arrestato un 59enne

AnconaToday è in caricamento