rotate-mobile
Cronaca

La cocaina è nella tasca della camicia, pusher arrestato mentre scende dall'auto

L'arresto è avvenuto ieri da parte degli agenti della squadra Mobile, coordinati dal vicequestore Carlo Pinto. L'indagine ha portato alla luce il fatto che l'uomo era in possesso complessivamente di 22 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento

ANCONA - Cocaina in casa e nella tasca della camicia, in manette un uomo di 48 anni. L'arresto è avvenuto ieri da parte degli agenti della squadra Mobile, coordinati dal vicequestore Carlo Pinto. L'indagine ha portato alla luce il fatto che l'uomo era in possesso complessivamente di 22 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento.

L’uomo è stato bloccato mentre rincasava di prima mattina, a bordo di un veicolo. I primi riscontri hanno permesso di trovare all’interno di una tasca della camicia dell’indagato, 5 involucri con 10 grammi di cocaina. All’interno dello zaino gli agenti hanno trovato e sequestrato anche del materiale usato per il confezionamento: due bilancini, un paio di forbici e ritagli circolari di cellophane.

In casa c'erano altri 12 grammi di cocaina nascosti dentro un barattolo nella libreria della sala da pranzo. Il 48enne è ora ai domiciliari in attesa di convalida dell'arresto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cocaina è nella tasca della camicia, pusher arrestato mentre scende dall'auto

AnconaToday è in caricamento