rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Materiale radioattivo da un container, scatta la bonifica in porto

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del nucleo Nbcr. La nave trasportava materiali di scarto ferrosi. Uno conteneva cobalto

ANCONA - Cobalto al porto, materiale altamente radioattivo, scatta la bonifica. È successo questa mattina quando un container scaricato da una nave merce è risultato positivo alle radiazioni. Il container è passato al controllo dello scanner, dell’agenzia delle dogane, ed è lì che ha rilevato la radioattività. Sono stati chiamati i pompieri per individuare il materiale contaminato. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del nucleo Nbcr, nucleare, biologico, chimico, radiologico, che ha preso in carico il container, isolandolo e aprendolo per cercare il materiale nocivo. Era un pezzo di metallo che non sarebbe dovuto finire insieme al resto del materiale ma smaltito con un sistema apposito. L’ intervento è durato diverse ore. Poco prima delle 15 la squadra ha fatto rientro dal porto. Individuata la sorgente radioattiva è stata messa in appositi fusti in un capannone schermato. Informata anche la prefettura del ritrovamento. La nave che trasportava i container era all’oscuro della presenza del materiale radioattivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Materiale radioattivo da un container, scatta la bonifica in porto

AnconaToday è in caricamento