Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Preso a pugni da uno sconosciuto mentre chiede l’elemosina: clochard picchiato in pieno centro

Era in corso Garibaldi, vicino a Zara. Vittima un 50enne bulgaro. È stato soccorso dalla Croce Rossa. L’allarme dato dai passanti

ANCONA - Lo hanno visto che perdeva sangue, con il naso tumefatto e hanno fermato una pattuglia dei carabinieri che in quel momento passava lungo il corso. Così è stato trovato ieri un senzatetto, in corso Garibaldi, all’altezza della catena di abbigliamento Zara. Erano le 19 quando dei passanti si sono allarmati nel vedere un uomo, una figura fissa ormai  da tempo, solito chiedere l’elemosina, ferito al volto e scosso. Il clochard ha riferito che era stato preso a pugni da uno sconosciuto, presumibilmente senza motivo. Sul posto sono arrivate la Croce Rossa e i carabinieri. La vittima dell’aggressione è un 50enne di nazionalità bulgara. Lo sconosciuto lo ha colpito al naso mentre si trovava nella sua solita postazione, seduto lungo il corso a chiedere l’elemosina. Il bulgaro è stato portato in ospedale con un codice di media gravità. Sono in corso accertamenti per risalire all’aggressore. Non ci sarebbero testimoni diretti che hanno visto quando è stato picchiato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso a pugni da uno sconosciuto mentre chiede l’elemosina: clochard picchiato in pieno centro
AnconaToday è in caricamento